Dichiarazioni Tardive e Integrative

Notizie, Studio Commercialista Commenti disabilitati su Dichiarazioni Tardive e Integrative

Entro il 29 dicembre le dichiarazioni tardive ed integrative a sfavore

(Il Sole 24 Ore del 8 dicembre 2014, pag. 22, di Giacomo Albano)

Scadrà lunedì 29 dicembre il termine per: a. presentare la dichiarazione dei redditi tardiva. Ai sensi dell’articolo 2, comma 7, del D.P.R. 22 luglio 1998, n. 322, infatti, si considerano valide le dichiarazioni presentate entro 90 giorni dalla scadenza del termine, ferma restando l’applicabilità delle sanzioni conseguenti al ritardo, in misura variabile da 258 a 1.032 euro (importo aumentabile fino al doppio per i contribuenti obbligati a tenere le scritture contabili), fatto salvo il ravvedimento operoso; b. presentare la dichiarazione integrativa “a sfavore” del modello precedentemente inviato, ai sensi dell’ottavo comma del richiamatoarticolo 2 del D.P.R. 322/1998. Nel caso in cui detta dichiarazione integrativa venga presentata entro il termine fissato per la dichiarazione relativa all’anno successivo, è possibile accedere al ravvedimento operoso, con la conseguente applicazione delle sanzioni in misura ridotta.

» Notizie, Studio Commercialista » Dichiarazioni Tardive e Integrative
On 6 dicembre 2014
By

« »